MERCATO IMMOBILIARE. VENDERE CASA O NON VENDERE CASA DOPO IL CORONAVIRUS?

VENDERE CASA O NON VENDERE CASA DOPO IL CORONAVIRUS?

Quando ritorneremo alla vita “normale” cosa devo fare:
Vendere casa o non vendere casa?

Il COVID-19 chiamato più comunenemente “Coronavirus” ha stravolto le vite del nostro pianeta. Oltre a far chiudere in casa le persone, ha portato con sè molte paure.

Tanti dubbi assalgono le persone, difficilmente si tornerà alla vita di prima.

Ieri stringere la mano ad una persona come gesto di saluto era naturalissimo, oggi è impensabile farlo, eppure prima si faceva senza pensarci, oggi si pensa per non farlo.

Entriamo nel vivo dell’articolo conviene vendere casa oppure no?

Ci sono 2 casi che dobbiamo analizzare:

  1. Stavi già vendendo casa prima del COVID-19

  2. In questi giorni di quarantena stai pensando di vendere casa

Le domande che sorgono spontanee sono:

“Conviene vendere casa dopo il coronavirus?”

“Cosa succederà al mercato immobiliare italiano?”

“Le case costeranno di meno?”

“Si abbasseranno i prezzi delle case?”

Tutte belle domande a cui risponderò tra poco, perché prima c’è una domanda più importante.

“Ho reali motivazioni che mi stanno spingendo a vendere casa?”

Indipendentemente dal Coronavirus, indipendentemente da qualsiasi evento esterno alla nostra vita, negli ultimi anni le vendite concluse, hanno dimostrato che i Proprietari devono vendere casa, solo se hanno realmente le giuste esigenze per farlo.

Mi spiego meglio.

Fare il tentativo di vendere è la cosa più sbagliata, non solo, non ti fa vendere ma fa perde valore anche la tua casa.

Tanti Proprietari vendono solo se incassano una determinato importo, non so quante volte ho ascoltato questa frase:

“Se mi danno questa cifra X vendo, altrimenti non vendo!”

Comprendo che ogni Proprietario tende ad incassare la massima cifra, ma se questa massima cifra supera di gran lunga il VALORE REALE di MERCATO, succede una cosa:

LA CASA NON SI VENDE.

Ora se stavi vendendo casa puoi continuare a farlo oppure interrompere.

Se stai pensando di farlo, puoi farlo concretamente oppure non farlo affatto.

Probabilemente la tua mente si sta chiedendo:

“I prezzi delle case diminuiranno?”

Se così fosse non vendo.

Tranquillo se lo sta chiedendo anche l’acquirente, che aspetterà prima di fare l’acquisto per capire se può risparmiare qualche migliaia di euro.

Ecco il mio consiglio se VENDERE CASA o NON VENDERE CASA dopo il coronavirus.

Se stai già vendendo casa continua a farlo, crea una strategia di impatto per attirare più Acquirenti possibili, quando finalmente ci sarà la possibilità di uscire e riprendere la nostra vita “normale” dovrai incontrare persone motivate a comprare.

Se stai pensando di vendere vale lo stesso discorso per te. Fallo subito con una strategia di impatto, di attrazione.

Tutto questo perché?

Perché quando finalmente usciremo di casa, ci saranno acquirenti realmente motivati a comprare.

Ti faccio un esempio:

Chi ha già venduto casa ed entro X mesi deve ricomprare, avrà ancora più motivazioni, più esigenze visto che ha perso 2/3 mesi di tempo.

In questi giorni queste persone staranno navigando su tutti i portali per trovare la casa ideale da comprare. Stanno salvando gli immobili che vorranno vedere appena possibile.

Questi acquirenti OGGI troveranno la tua casa?

Se la risposta è NO, devi subito metterti all’opera. Non puoi non farti trovare.

Un’analisi personale che ho fatto è questa:

“Quando questa chiusura forzata finirà i primi giorni saranno i migliori per vendere casa. Acquirenti con forti esigenze vorranno comprare perché hanno perso tanto tempo per comprare casa, quindi le esigenze sono anche aumentate.”

Ma di queste persone non ce ne sono tante, quindi devi assolutamente farti trovare prima che queste acquistino, altrimenti resterai fuori e dopo quest’ondata di ACQUIRENTI IDEALI non possiamo sapere cosa succederà.

Chi vuole comprare oggi pensa che i prezzi si abbasseranno e quindi avrà la possibilità di comprare casa ad un prezzo inferiore.

Pensa che ho ricevuto commenti sul mio canale youtube chiedendomi se i prezzi si abbasserano, c’è stato anche chi mi ha scritto questo commento:

“Ho comprato casa da affittare poco prima della quarantena, quanto ho sbagliato?”

Questo ti fa comprendere bene cosa pensano oggi gli acquirenti, in fase di difficoltà … si abbassano i prezzi.

Ora se vuoi farti trovare degli acquirenti che sono realmente interessati a comprare e devono farlo con urgenza e questi ti dico che sono i migliori acquirenti, devi avere una grande strategia.

3 COSE IMPORTANTI CHE DEVI FARE IN TEMPO DI CORONAVIRUS SE VUOI VENDERE CASA.

  1. Avere un ottimo agente immobiliare

  2. Piano di marketing

  3. Una grande presentazione

Trova un bravo AGENTE IMMOBILIARE che ti possa seguire da subito nella vendita della tua casa.

Scegli l’Agente Immobiliare che si distingue per risultati, che ha Clienti soddisfatti che parlano bene di lui, che ha aiutato tanti proprietari a vendere casa.

Il tuo Agente Immobiliare dovrà avere un PIANO DI MARKETING, se non ce l’ha cambia Agente Immobiliare.

Grazie al Piano di Marketing l’Agente Immobiliare struttura la vendita dalla prima fase fino a quando vai dal Notaio a firmare l’atto notarile di compravendita.

Una GRANDE PRESENTAZIONE è prevista anche nel Piano Marketing del tuo Agente Immobiliare.

Forse cambieranno i metodi e gli strumenti per pubblicizzare la vendita delle case, forse cambierà anche il modo di farle vedere, ecco perché dovrai avere una grande presentazione.

Questi sono le 3 principali attività che devi iniziare a fare per vendere casa appena avrai la possibilità.

Non mi credi? Il tempo poi dirà chi avrà ragione. Intanto in ballo ci sono i tuoi sacrifici!

Perché devi farlo subito?

Perché di questi Acquirenti con forti esigenze d’acquisto ce ne sono di un numero limitato e nel momento in cui acquisteranno casa, tu resterai fuoir dai giovhi.

I successivi acquirenti molto probabilmente faranno la guerra sui prezzi con offerta ai proprietari molto più basse del prezzo richiesto.

Perché?

Perché ne approfitteranno di questa crisi.

Già qualcuno sta pensando di poter comprare casa ad un prezzo più basso, come abbiamo visto prima.

Tu cosa faresti se dovessi comprare casa oggi appena finita la pandemia?

Proveresti a comprare casa ad un prezzo inferiore?

La stessa cosa che probabilmente faranno gli altri acquirenti.

CONCLUSIONE

Se stai vendendo casa o stai pensando di farlo, fallo subito se interromperai la vendita o aspetterai tempi migliori incontrerai Acquirenti che non ti saranno tanto simpatici.

VENDERE CASA O NON VENDERE CASA DOPO IL CORONAVIRUS?

La porta della vendita si sta chiudendo non restare con le dita chiuse nella porta VENDI SUBITO CON LA GIUSTA STRATEGIA, inziando dalle 3 ATTIVITA’ PRINCIPALI.

Buona Vendita da Arcangelo Iannicelli, Agente Immobiliare e autore del libro “VENDERE CASA IN 100 GIORNI”

Facebook Comments

Leave a Reply