SOSPENSIONE MUTUO 2020 – DECRETO CURA ITALIA – PANDEMIA CORONAVIRUS

Chi può usufruire della sospensione?

Come fare?

CONVIENE LA SOSPENSIONE DEL MUTUO?

(Clicca sull’immagione per vedere il mio video su YouTube)

Il governo ha potenziato il fondo di solidarietà.

Chi può usufruire della sospensione del mutuo?

– I lavoratori subordinati e parasubordinati che hanno perso il lavoro.

– I lavoratori che hanno subito una sospensione del lavoro e una riduzione delle ore lavorative per almeno 30 giorni.

Il decreto ha esteso la sospensione anche per i lavoratori autonomi e ai liberi professionisti, che autocertificano di aver avuto un calo del fatturato per il prossimo trimestre di almeno il 33%, a partire dal 21 febbraio 2020.

L’adesione al fondo è solo per chi ha acquistato come prima casa e il valore della stessa è inferiore a 250.000 euro.

In più è stata eliminata la limitazione in base all’ISEE inferiore ai 30.000 euro.

La sospensione può essere per un massimo di 18 mesi.

Cosa fare per richiedere la sospensione?

Bisogna fare richiesta direttamente alla propria banca, molte si sono organizzate per fare in modo che i clienti non si rechino in banca, infatti si può fare online da casa.

CONVIENE SOSPENDERE IL MUTUO?

La mia risposta è: SOLO SE NON HAI ALTRE POSSIBILITA’.

Se sospendi il mutuo non avrai la possibilità durante la sospensione e anche in futuro di surrogare il mutuo.

Se oggi hai un tasso all’1,80% e tra qualche mese trovi un tasso dello 0,70% non potrai surrogarlo avendo sospeso il mutuo.

Nessuna banca sarà propensa a prenderti come cliente.

COME FUNZIONERA’ LA SOSPENSIONE DEL MUTUO?

Ipotizziamo che blocchi il mutuo per 12 mesi, il mutuo mutuo ripartirà da quando ricomincerai a pagare. In termini pratici se hai stipulato un mutuo per 20 anni, bloccandolo per 12 mesi, diventerà di 21 anni.

COSA PAGHERA’ IL FONDO SOLIDARIETA’?

Il fondo pagherà il 50% degli interessi dei 12 mesi che hai sospeso il mutuo.

Esempio pratico di conteggi ipotetici.

Paghi 500 euro al mese di rata.

Di questi 500 euro, 100 sono di interessi.

Quindi per 12 mesi pagherai 1.200 euro di interessi.

Di questi 1.200 euro, 600 verranno pagati dal fondo di solidarietà.

Ecco l’aiuto che avrai. Logicamente per 12 mesi non hai pagato il mutuo, ma i soldi che devi alla banca comunque glieli dovrai versare fatta eccezione per il 50% degli interessi.

Il mio consiglio è di sospendere il mutuo se hai realmente difficoltà, ma se puoi resistere a pagare nei prossimi mesi potrai ottenere un tasso ancora più vantaggioso e pagare una rata inferiore fino alla scadenza del tuo mutuo.

Ciao da Arcangelo Iannicelli

Facebook Comments

Leave a Reply